06 giugno 2014 ~ 19 Commenti

Erbe per i reni. Un caso clinico: dite la vostra …

reniEcco a voi una delle ultime richieste via mail ricevuta da una paziente:

Gentilissimo Dottor Firenzuoli,

mio padre ha 80 anni, è diabetico, ma è ancora molto attivo. presenta una insufficienza renale e per questo le scrivo. Abitiamo lontano e non possiamo portarlo per una visita. I medici vorrebbero metterlo in emodialisi, ma data l’età e il fatto che vive da solo lui certamente rischierebbe di aggravarsi. 

Quindi le scrivo l’esito delle analisi e se lei potesse rispondere sarei felicissima…

Io ho una passione sfrenata per le erbe e piante,infatti ho dato al mio papà una tisana contenente Ciliegio, Mais barbe e Sambuco, questo quando ancora la sua creatinina era a 2 e mezzo, ma ora che la situazione si è aggravata chiedo a lei se continuare con queste erbe oppure se in natura c’è qualcosa di meglio che possa coadiuvare i reni a funzionare un pochino in più oppure ancora se ci dobbiamo arrendere.

Le sue attuali analisi sono le seguenti:

  • Creatinina a 5.5

  • Azotemia 167

  • Uricemia 4,5

  • Potassio 6,4 

  • Fosforo 4,5

  • Emoglobina 9,3

  • Ematocrito 28,8

 

Quale sarebbe stata la vostra risposta se la paziente si fosse rivolta direttamente a voi ?

Sapete di erbe anche solo potenzialmente utili ?

Ne avete esperienza ?

E in un caso del genere che domande avreste posto alla paziente ?

Conoscete erbe potenzialmente rischiose per i reni ?

Dite la vostra che poi io dico la mia…

Fabio Firenzuoli

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali