Archivio | Attualità

16 febbraio 2018 ~ 1 Commento

Preparazioni galeniche monche

Per quale motivo un paziente può vedersi consegnare dal farmacista una preparazione galenica magistrale diversa dalla prescrizione medica senza che ne sia prima quantomeno informato? E’ chiedere troppo che il farmacista semmai avverta il medico prescrittore se non riesce a trovare uno dei componenti prima di non mettercelo e far finta di niente? Magari potrebbe […]

Continua la lettura

05 gennaio 2018 ~ 9 Commenti

Erboristi ? Un refuso …

Il ” problema erboristi” ? Un refuso… un errore… Nessuno infatti vuole trascurarli, in realtà basta solo eliminarli, intanto dall’abbecedario politico… Questo l’inizio di un dialogo percepito di recente, a notte fonda, tra due non ben definiti individui, nella penombra di un vicolo romano… Si occupano di erbe? Sì, si occupavano di erbe… Se di erbe […]

Continua la lettura

04 dicembre 2017 ~ 0 Commenti

Natale: le erbe dalla teoria alla pratica.

Questa volta abbiamo voluto pensare prima di tutto alla gente comune, poi semmai anche ai “tecnici” del mestiere se interessati (medici, erboristi, infermieri, farmacisti, nutrizionisti, ecc.) nello scegliere l’argomento del prossimo seminario.   Non tecnico, ma dalla teoria alla pratica… Siamo reduci da un recente importante convegno scientifico, anche se divulgativo, sulle proprietà delle spezie. Nel […]

Continua la lettura

18 novembre 2017 ~ 1 Commento

Impotenza: quando il medico ignora.

Un collega farmacista mi chiama, preferendo sbagliare per eccesso di prudenza piuttosto che per leggerezza, anche se in verità piuttosto sconcertato nel riferirmi di una prescrizione medica a base di piante medicinali. Quel farmacista infatti avrebbe dovuto preparare per un paziente affetto da impotenza un medicinale a base di Yohimbina, una sostanza di origine vegetale […]

Continua la lettura

26 ottobre 2017 ~ 0 Commenti

Erboristi, oggi al Palazzo. Cui prodest ?

Dispiace, e diciamo pure che è abbastanza triste vedere come il mondo dell’erboristeria, debba oggi recarsi in parlamento, in qualche modo a difendere la sua realtà, già zoppa per certi versi,  supplicando che altri non gli tolgano neppure la stampella legislativa che, seppure vecchia di quasi 90 anni, gli permette di camminare, e che, se […]

Continua la lettura