Archivio | Erbe e Tradizione

23 ottobre 2016 ~ 0 Commenti

Noccioline ai ricercatori

Nelle erbe non c’è nulla di buono. Non c’è nulla. Non c’è nulla. Non c’è nulla… Solo acqua fresca. Usare le erbe in medicina significa fare medicina preistorica, e chi le usa è da ritenere un apprendista stregone. Come un mantra, periodicamente, quando con una faccia quando con un’altra, esponenti di una certa ottusa popolazione, vanno […]

Continua la lettura

17 ottobre 2016 ~ 0 Commenti

Un tranquillo Equiseto

Ha esattamente la mia stessa età la scoperta di fattori anti-tiamina nell’ Equiseto (Nakabayashi, 1957), mai tuttavia casi clinici di eventi avversi sono stati fin’ora descritti. Va bene che anche l’ Equiseto può contenere tracce di nicotina, va bene che in teoria può interferire per sommazione d’effetti con farmaci diuretici, va bene che nei soggetti allergici […]

Continua la lettura

02 ottobre 2016 ~ 0 Commenti

Corbezzolo, ben oltre la tisana.

Piccole lampadine rosse e gialle, accese nel verde scuro del bosco. Ieri l’ho riconosciuto subito da lontano, appunto per i suoi frutti maturi, e mi si è contemporaneamente accesa la mente con idee nuove, proprio circa la destinazione di quel boschetto… Quella pianta sembrava messa lì apposta.  E quei frutti coloratissimi ugualmente apposta perché io la […]

Continua la lettura

19 settembre 2016 ~ 1 Commento

Galega vestita di nuovo ?

Di nessun trial avrebbe bisogno la Galega quando, come pianta officinale, venisse utilizzata nelle sue tradizionali forme e preparazioni … In questi casi tisana (semplice o composta) a funzione galattogena. E di certo non ha bisogno di alcun trial. Altra cosa invece qualora ad una pianta venissero attribuite proprietà specifiche ed in virtù di queste […]

Continua la lettura

01 agosto 2016 ~ 0 Commenti

40 anni, sembra ieri…

40: a ripensarci bene sì, è un bel compleanno. E poi chi l’avrebbe detto? Esattamente 40 anni fa, casualmente, e senza saperlo, inizia quest’avventura, attratto solo da un inserto “Le erbe amiche” di Famiglia Cristiana (pensa te…). Era il 1° agosto del 1976. Senza App, senza PC, senza www, senza il logorio del tutto e subito, […]

Continua la lettura