Archivio | Fitoterapia clinica

17 novembre 2016 ~ 9 Commenti

Mirtillo ottimo per le cistiti, dei moscerini, forse.

Certamente curiosa è la scelta di dare risalto sulla stampa al fatto che ai moscerini della frutta faccia bene il succo del mirtillo, utile forse per curare le cistiti. Si è scomodato addirittura il Sole 24 ore per darne notizia. Ma ve li immaginate voi scienziati della McGillUniversity di Montreal e dell’Inrs-Institut Armand-Frappier di Laval mentre […]

Continua la lettura

26 ottobre 2016 ~ 0 Commenti

Phytoman

C’era una volta, ad Empoli, ed era il 26 ottobre 1996, una platea di medici, ricercatori, farmacisti, erboristi, pazienti, e giornalisti, che rimasero tra l’attonito e l’incredulo, tra lo scettico e lo sbigottito, tra l’entusiasta e lo scandalizzato … quando ascoltarono per la prima volta un Direttore Generale di una USL, quella di Empoli appunto, […]

Continua la lettura

19 settembre 2016 ~ 1 Commento

Galega vestita di nuovo ?

Di nessun trial avrebbe bisogno la Galega quando, come pianta officinale, venisse utilizzata nelle sue tradizionali forme e preparazioni … In questi casi tisana (semplice o composta) a funzione galattogena. E di certo non ha bisogno di alcun trial. Altra cosa invece qualora ad una pianta venissero attribuite proprietà specifiche ed in virtù di queste […]

Continua la lettura

12 agosto 2016 ~ 1 Commento

Il Paradosso dell’ Echinacea.

Echinacea, uno dei “prodotti naturali” più conosciuti e utilizzati, anche da coloro che non si occupano nello specifico di fitoterapia… Consigliata, raccomandata, venduta, prescritta, anche come integratore, acquistata anche al supermercato…, ovviamente senza alcun consiglio di esperti. E per cosa ? Prevenire raffreddori e malattie delle alte vie respiratorie, e “sostenere/aumentare l’attività del sistema immunitario”. […]

Continua la lettura

06 luglio 2016 ~ 0 Commenti

Un cancro vinto dall’integrazione.

La storia di un paziente descritta su Repubblica dal Prof Carlo Eugenio Vitelli, riporta indietro pure i miei ricordi, proprio di una quindicina di anni. Leggetela perché è senz’altro istruttiva, primo perché noi medici non dovremmo mai sentenziare prognosi, spesso le sbagliamo , secondo perché i pazienti dovrebbero giustamente sentire sempre più “opinioni” prima di […]

Continua la lettura