Archivio | Senza categoria

25 febbraio 2018 ~ 0 Commenti

Bella, stupenda eppur… mortale.

Bella, stupenda, superba, ornamentale, medicinale, eppure… mortale! Di quale pianta si tratta? Questo il fiore. Originaria delle zone tropicali dell’Africa centrale ma reperibile coltivata a scopo ornamentale anche da noi. Eccome! Rampicante con radici tuberose. Piccoli semi simili a quelli del Coriandolo. Ma il suo splendore compare d’estate quando sbocciano i fiori, coloratissimi… Pochi sanno che […]

Continua la lettura

09 febbraio 2018 ~ 6 Commenti

Rodiola, non sempre si salva…

Frequente, e sempre maggiore, è il ricorso come automedicazione alla assunzione di integratori o medicinali da banco a base di Rodiola. In particolare come “rimedio” antidepressivo alternativo sempre all’ Iperico, perchè l’ Iperico nasconde il grande rischio di annullare l’efficacia di molti farmaci, e tra questi anche farmaci salva vita. E’ proprio per questo che il […]

Continua la lettura

26 ottobre 2017 ~ 0 Commenti

Erboristi, oggi al Palazzo. Cui prodest ?

Dispiace, e diciamo pure che è abbastanza triste vedere come il mondo dell’erboristeria, debba oggi recarsi in parlamento, in qualche modo a difendere la sua realtà, già zoppa per certi versi,  supplicando che altri non gli tolgano neppure la stampella legislativa che, seppure vecchia di quasi 90 anni, gli permette di camminare, e che, se […]

Continua la lettura

09 agosto 2017 ~ 0 Commenti

Erbe per il colesterolo. Sbagliate…

Caro amico ti scrivo… Se decidi di copiare, almeno prima impara a copiare, perché se sbagli con le erbe, quelle potrebbero anche non perdonare. E’ già capitato altre volte che ti ritrovi una foto, una figura, una diapositiva o più, “fregate” da una tua presentazione o da un tuo libro, inserite “incidentalmente” nella presentazione o […]

Continua la lettura

18 febbraio 2017 ~ 2 Commenti

Astragalo, un’erba antica per un problema moderno.

La ricerca sulle piante esiste, eccome se esiste. Anche nei laboratori universitari degli istituti di farmacologia, da sempre ritenuti impropriamente avvezzi  solo a “maneggiare farmaci”, come talvolta viene detto con tono dispregiativo (come se i farmaci non servissero…). In realtà lì non maneggiano farmaci, ma, tra le altre cose, studiano il meccanismo d’azione delle sostanze […]

Continua la lettura