Benvenuti nel blog di farmacista33 su erbe e affini, fitoterapia, fitovigilanza a cura di Fabio Firenzuoli

NaturaMedica un blog di Farmacista33 Medico, esperto in piante medicinali, fitoterapia e fitovigilanza. Dirige il Centro di riferimento per la Fitoterapia della Regione Toscana, e il Centro per la Medicina Integrativa di Careggi, l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Firenze. Docente di Fitoterapia e Fitovigilanza all’Università di Firenze (corsi di laurea in Medicina e Chirurgia e Scienze dell’ Alimentazione). Responsabile scientifico dell’indirizzo Fitoterapia clinica del Master in Medicina Integrativa e del Corso di perfezionamento in Fitoterapia. Collabora con l’Istituto Superiore di Sanità per la fitovigilanza e la ricerca.

30 gennaio 2014 ~ 0 Commenti

“Impacchi” al vegetale.

La Tradizione popolare raccomanda spesso gli impacchi, per i quali in realtà possono essere sfruttate anche le proprietà di decotti, quindi acqua con sostanze farmacologiche estratte dalle piante che vengono assorbite e possono servire da “farmaci” naturali. Impacchi caldi sono consigliati in caso di dolori muscolari e di natura reumatica.  Gli impacchi freddi sono di […]

29 gennaio 2014 ~ 7 Commenti

Sì, ma quale Salvia?

A proposito di Salvia, ecco la richiesta di una paziente, sulla quale mi piacerebbe leggere i vostri commenti… Sono una cinquantunenne in menopausa da circa un anno alle prese con le tipiche problematiche del caso: le tremende vampate di calore. Ho letto vari articoli di fitoterapia nei quali si decantano, tra le altre, le proprietà […]

26 gennaio 2014 ~ 4 Commenti

Firenze, in cattedra l’ Erba della paura.

  Dalla tradizione popolare alla ricerca antropologica, farmacologica e tossicologica, passando per l’osservazione. Credo questo sia o debba essere il passaggio obbligato per cercare di capire quali siano o possano diventare le piante della tradizione che meritino essere studiate, anche approfonditamente, dal punto di vista scientifico. Prova ne è la cosiddetta “erba della paura“. Chi […]

25 gennaio 2014 ~ 8 Commenti

Farmaci inibiti da Tè verde ?

Tè verde, buono, gradevole, utile. E siamo tutti d’accordo su questo. Utilizzabile anche in estratti concentrati in polifenoli. Assunto liberamente non solo a scopo di bevanda salutistica ma anche come medicinale a scopo preventivo e curativo in numerose patologie e disturbi: utile per tanti versi, sopratutto nella protezione cardiovascolare così come nella prevenzione di alcuni […]

22 gennaio 2014 ~ 6 Commenti

Il dogma della “non interferenza”…

Udite udite, magia magia, ” i prodotti a base di erbe non possono interagire con i farmaci” . Qualcuno certamente lo può definire un ragionamento stolto, o quantomeno ideologico. In realtà frasi del genere se ne sentono in continuità, come a difendere un presupposto teoretico sul quale si baserebbe la fitoterapia. Cioè che le piante […]