08 marzo 2014 ~ 1 Commento

Risparmiatevi i gargarismi !

gargarismiProprio ieri in ambulatorio mi è stato chiesto se i gargarismi con l’ Erba dei cantori”, come comunemente è chiamato l’Erisimo, avrebbero potuto sfiammare le corde vocali … Questo signore, maestro elementare, in realtà non aveva tanto un mal di gola quanto piuttosto uno “sfiancamento della voce” così come ha tenuto a precisare. Al che non ho potuto fare a meno di esternare tutte le perplessità che la domanda aveva inevitabilmente suscitato.

Primo: il cosiddetto “sfiancamento” delle corde vocali, cioè la voce rauca o molto bassa che può insorgere in chi canta, piuttosto che in chi abusa del proprio organo vocale (come può succede negli insegnanti), ebbene non sostenuto da un’infiammazione delle corde vocali bensì da una insufficienza glottica, e necessita di esercizi fonatori per ristabilire il giusto tono alle due corde

Secondo, e forse più importante: uno stato infiammatorio che interessi la laringe, le corde vocali o comunque le vie respiratorie, non può, proprio per un fatto anatomico, non può esser curato con i gargarismi, di qualunque cosa … siano essi farmaci (pensate che qualcuno propone addirittura l’aspirina!), acqua e sale, oppure vino, oppure aceto, oppure limone, oppure erbe varie, Timo, Salvia, Malva, … Erisimo compreso!

Ah… - dice il paziente - lei non crede alle erbe!”

No, non è questo il punto, ci mancherebbe, è il mio lavoro, da sempre… L’Erisimo ottima pianta, buon antiinfiammatorio, nessun rischio, nessuna interferenza dimostrata, grande tradizione, sì, ok, ma se usato per via sistemica o per fomenti. E francamente, quando è indicata, la uso spesso e con risultati anche molto buoni e rapidi.

Il problema qui non è l’Erisimo, quanto invece il modo di somministrazione.

Perchè ?

Semplice: perchè i gargarismi non arrivano oltre l’istmo delle fauci!

Non portano nessuna sostanza attiva in ipofaringe e tanto meno in laringe, nel mezzo della quale si trovano appunto le corde vocali. Possono essere utili in caso di faringo-tonsilliti anteriori, ma il resto appartiene alla fantasia popolare…

fantasia che pure serve, badate bene…!

Fabio Firenzuoli

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali